Categoria: Servizi Matrimonio

PERCHE’ AFFIDARSI AD UN WEDDING PLANNER?

Alzi la mano quale coppia organizzando il proprio matrimonio non si è ritrovata, nelle varie fasi e in particolare nelle ultime settimane, stressata e piena di cose da fare, costretta a ridursi fino a tarda sera e nei weekend a pianificare tutto con i fornitori.

Questo perché organizzare un matrimonio è un lavoro, ma anche una passione, qualcosa che sicuramente non si può fare con superficialità. Per questo in molti scelgono di affidarsi ad un wedding planner e al suo team.

Ma perché scegliere questa figura?


1. Tempo

Avete presente la frase “il tempo è oro”?

Ecco questo è uno dei motivi principali per i quali scegliere un wedding planner. È un servizio che ha un costo e che va sicuramente considerato nel budget delle nozze, ma possiamo assicurarvi con assoluta certezza che affidandosi a questa figura risparmierete:

– su per giù 250 ore di lavoro
– almeno 4750 ore di stress
– una dozzina di mal di testa
– un innumerevole quantitativo di km per visitare tutte le location e conoscere i vari fornitori
– e di conseguenza un bel po di denaro (che non fa mai male)

Un Wedding Planner, vi offrirà un’attenta selezione di location, (dopo aver scartato tutte quelle non sono coerenti con le vostre esigenze) permettendovi di visitare solo quelle che realmente abbiano i giusti requisiti di stile e budget.
Un Wedding Planner, vi segnalerà subito i giusti fotografi, musicisti, animatori, evitandovi di contattarne centinaia (infinite email senza risposta ed estenuanti telefonate) prima di trovare quello giusto.
Sarà tutto più rilassante e piacevole…vi permetterà di risparmiare tempo e denaro, cosi che possiate tornare a godere solo degli aspetti positivi del matrimonio.

 

2. Budget

Tenere sottocchio la spesa di un matrimonio e riuscire a rispettare il budget delle nozze è piuttosto complicato. Spesso le coppie in preda all’entusiasmo si ritrovano a sforare il

budget nelle fasi iniziali dell’organizzazione, per poi dover effettuare dei tagli nelle fasi finali rinunciando a servizi in realtà necessari o scegliendo fornitori più scadenti per rientrare nei costi.

La figura del wedding planner vi aiuterà a gestire il budget fin dalle primissime fasi e, ascoltando vostri desideri, riuscirà a guidarvi e a suggerirvi le soluzioni migliori senza eccedere con le spese.
Inoltre, grazie al suo rapporto privilegiato con fornitori di fiducia, sarà in grado di fornirvi preventivi economicamente vantaggiosi.

 

3. Professionalità

Una delle frasi che si sente dire spesso alle coppie è “non saprei scegliere, io non mi sono mai sposato/a”.

Ecco, scegliere di affidare l’organizzazione del proprio matrimonio ad un Wedding

Planner significa proprio questo: affidarsi alla cura e alla professionalità di qualcuno che conosce benissimo tutte le dinamiche e le insidie che possono venir fuori durante l’organizzazione di un matrimonio.

Qualcuno con cui instaurare un rapporto professionale che si basi sulla fiducia reciproca, che con la sua esperienza e le sue conoscenze saprà consigliarvi al meglio, saprà trasformare in realtà la vostra idea di nozze guidandovi in ogni fase e presentarvi i fornitori che più si addicono al vostro stile…al fine di poter realizzare il matrimonio che avete sempre immaginato.

 

4. Stress

Ci sono tante coppie che amano la cura dei dettagli e che si rivolgono a noi perché

desiderano che il giorno del loro matrimonio ogni cosa vada come la desiderano, altre perché, qualunque eventuale intoppo, venga risolto tempestivamente senza stress evitando di coinvolgere genitori o amici.

Il Wedding Planner sarà i vostri occhi, le vostre braccia e le vostre gambe. Saprà meglio di chiunque altro quello che intimamente desiderate per il vostro giorno e curerà ogni dettaglio sia nelle fasi della progettazione ma soprattutto sarà presente il giorno delle nozze per fare sì che tutto vada secondo i piani, permettendovi di vivere la magnifica giornata che vi attende senza alcun tipo di timore o Stress.

 

5. Personalizzazione

Abbiamo lasciato per ultimo questo punto perché ci teniamo particolarmente a fare un po’ di chiarezza a riguardo. Creare un matrimonio unico e mettere in pratica tutte le idee

che frullano in testa, è il desiderio di ogni coppia. Purtroppo però accade molto presto di scontrarsi con la realtà senza sapere come dare vita ai propri sogni. Può capitare che si finisca con l’accontentarsi di soluzioni più semplici e di facile realizzazione, allontanandosi da ciò che si aveva in mente inizialmente.

Affidarsi ad un professionista che saprà aiutarvi nella pianificazione vuol dire avere a disposizione qualcuno che vi fornirà idee uniche ed originali e che vi saprà anche dire costi, tempistiche e ciò che si necessita per metterle in atto. L’obiettivo del lavoro di un wedding planner è proprio questo: ascoltare i desideri degli sposi e creare per il giorno del loro matrimonio qualcosa di unico che li rispecchi.

RITO SIMBOLICO PER IL TUO MATRIMONIO

La celebrazione del matrimonio è tra i momenti più toccanti del giorno delle nozze.
Ci sono molteplici tipologie di cerimonia ed ogni coppia sceglierà quella che più gli si addice.
Tra le varie tipologie di cerimonia vi sono quella religiosa, quella civile ed infine quella simbolica anche detta in inglese “blessing”.
Forse vi starete chiedendo cosa sia esattamente un matrimonio con rito simbolico? Cercheremo di chiarire alcuni dubbi su di esso e vi introdurremo alla figura del celebrante, il cui compito è proprio quello di strutturare insieme a voi ogni passo della vostra cerimonia.

Iniziamo con il rispondere alle domande che ci vengono poste più spesso dagli sposi.


Quali sono i motivi per scegliere una cerimonia simbolica?

Scegliere la cerimonia simbolica ha svariati vantaggi per una coppia. Solitamente risulta essere l’opzione ideale quando il matrimonio all’estero e le relative pratiche burocratiche risultano essere troppo difficoltose da organizzare, oppure se non ci sono le tempistiche necessarie per il disbrigo delle pratiche civili o religiose.
Un altro dei motivi principali per decidere per questo rito è la libertà della location dove si desidera svolgerlo. Si potrà infatti scegliere praticamente qualunque luogo dove tenere la cerimonia: una spiaggia, un giardino privato o addirittura un bosco in mezzo alle montagne. Spesso viene scelto proprio uno spazio all’aperto, una cosa che il matrimonio religioso cattolico o il rito civile, per esempio, non consentono.

 

Come viene strutturata la cerimonia simbolica? è uguale per tutte le coppie?

Oltre a poter essere celebrata ovunque, la cerimonia simbolica è interamente personalizzabile dalla coppia. Gli sposi potranno scegliere i testi, le letture, gli interventi di amici e parenti così come le musiche del loro personalissimo rito.
Avete sempre sognato una cerimonia breve, spiritosa e coinvolgente? O al contrario una cerimonia lunga, emozionante e romantica? In qualunque caso si potrà fare!
Ogni momento sarà interamente basato su ciò che desiderano gli sposi e il risultato sarà una cerimonia unica che li rispecchierà interamente.


Quali sono le regole del matrimonio simbolico?

L’unica regola è… che non c’è alcuna regola!
Tuttavia ci sentiamo di darvi alcuni suggerimenti al fine di strutturare una cerimonia memorabile:

  • Proprio come avviene durante il rito religioso, prevedere degli interventi di amici, testimoni e parenti della coppia può contribuire a creare un momento commovente e intimo;
  • Inserire dei brani a voi cari di sottofondo nei punti salienti del rito;
  • Strutturare una cerimonia che abbia la giusta durata, che non sia né troppo breve né eccessivamente lunga;
  • Non sottovalutare la scelta del celebrante, affidando la responsabilità a un membro della famiglia o ad un amico. La piacevolezza e il successo del rito dipendono in gran parte da questa figura e bisogna considerare che parlare bene in pubblico e gestire l’emozione della cerimonia non è cosa da tutti. Il nostro consiglio è quello di affidarvi ad un celebrante professionista che, con la sua esperienza, saprà guidarvi attraverso ogni fase della cerimonia.

 

Come possiamo personalizzare la nostra celebrazione?

Durante la fase di ideazione della vostra cerimonia potrete valutare di inserire un rito simbolico che vi rappresenti particolarmente. Tutti i riti simbolici che si possono inserire nella cerimonia sono bellissime metafore dell’unione di due individualità che scelgono di diventare una famiglia.

Ve ne elenchiamo qualcuno:

  • Il rito della luce: due candele che diventano una. Perché l’amore è forte e delicato come una fiamma, che può sì bruciare, ma che va anche protetta perché non si spenga.
  • Il rito della sabbia: simboleggia gli sposi che uniscono le loro individualità, diventando un unico elemento inscindibile.
  • Il rito della rosa: il primo dono che ci si fa reciprocamente come coppia sposata e che andrà rinnovato ad ogni anniversario.